Testimonianze n. 518-519

Un volume speciale, totalmente monografico e del tutto «particolare», per «Testimonianze» (che non è certamente una rivista letteraria, ma che ha comunque un’ispirazione di carattere umanistico)

Annalisa Macchia, Robot

” Non era la prima volta che Robot usciva di notte. Solamente durante le ora notturne, quand’era un ragazzino, aveva potuto esplorare il mondo esterno, conoscere piante e animali, sentire le carezze e le sferzate del vento sul viso e tra i capelli, percepirne i diversi profumi, incantarsi alla luce bianca della luna. “

TITTI FOLLIERI, Tessiture spaziali

Quattro sezioni: Il pianeta dell’amicizia, La costellazione dell’amore, Erranze e Da Occidente a Oriente segnano il percorso poetico di Tessiture spaziali. Nel “telaio” di questo libro s’intrecciano le umane vicende dell’Autrice, tese a ricostruire un dialogo interculturale