E’ scomparsa per un malore improvviso Laura Visconti a Livorno, dove soggiornava sempre più spesso da quando era andata in pensione dall’insegnamento.

E’ stata docente di letteratura inglese all’Università La Sapienza e a Roma Tre. Ha pubblicato numerosi saggi (pubblicati in Italia, Francia, Norvegia, Olanda, Germania): sul teatro di Shakespeare, sul teatro italiano-francese- inglese del Cinque-Seicento, sul teatro della Restaurazione, sulla narrativa inglese del Seicento e Primo Settecento, su Joyce e, soprattutto, su Beckett. Ha inoltre dedicato scritti a Dickens, Chatwin e altri autori moderni e contemporanei.
Appassionata di poesia, ha pubblicato Le Parole La Vita, Edizioni Tracce, 2000, In Si Minore,  edizioni Erasmo di Livorno nel 2013, Paesaggi con figure, sempre con Erasmo nel 2016, nella collana “Gocce nel mare” da lei stessa curata.
Ha svolto intensa attività culturale con introduzioni a volumi di poesia, presentazioni,
conferenze di letteratura e di teatro; ha condotto un vivace laboratorio di lettura poetica a Livorno.

Negli ultimi anni noi di Pianeta Poesia abbiamo avuto modo di conoscerla attraverso Franca Bellucci e abbiamo collaborato per alcune attività a Empoli e a Firenze, presso il Circolo degli Artisti ‘Casa di Dante’ e allo Spazio Alberta Bigagli.